Digital clock

venerdì 25 novembre 2011


 le novità musicali made in ITALY ---------- le novità musicali made in ITALY ---------- le novità musicali made in ITALY ---------- 


Antonello Venditti -Unica 



“Unica“, che si compone di nove brani prodotti da Alessandro Colombini insieme allo stesso Venditti, arriva nei negozi a distanza di quattro anni da “Dalla Pelle al Cuore“. Il disco, oltre che alle collaborazioni ormai decennali (alcune anche di età superiore), vede anche l’apporto di volti nuovi della musica italiana come due ragazzi siciliani, polistrumentisti, di cui Venditti ha raccontato la storia.

La tracklist di “Unica” è la seguente:

E Allora Canta!
Unica (Mio Danno ed Amore)
Oltre il Confine
Ti Ricordi Il Cielo
Forever
Come Un Vulcano
Cecilia
Non ci Sono Anime
La Ragazza Del Lunedì (Silvio)


Il brano “E Allora Canta!” vede la partecipazione di un grande amico di AntonelloVenditti nonché uno tra i migliori sassofonisti a livello modiale: Gato Barbieri. Mentre, la canzone finale, “La Ragazza Del Lunedì (Silvio)” vanta la collaborazione di un attore italiano fra gli amici più cari del cantautore romano, ossia Carlo Verdone.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 Roberto Vecchioni - I Colori Del Buio




CD1

01. I Colori Del Buio
02. Un Lungo Addio
03. Luci A San Siro
04. Chiamami Ancora Amore
05. Mi Porterò
06. Comici Spaventati Guerrieri
07. Non Lasciarmi Andare Via (Album Version)
08. La Ragazza Col Filo D’Argento
09. Le Rose Blu
10. Prologo/Samarcanda (Album Version)
11. L’Ultimo Spettacolo (Album Version)
12. Blu(E) Notte (Album Version)
13. Velasquez (Album Version)
14. Figlia (Album Version)
15. Il Suonatore Stanco (Album Version)
16. A.R. (Album Version)

CD2

17. Carnival
18. Per Amore Mio (Ultimi Giorni Di Sancho P.)
19. Voglio Una Donna
20. El Bandolero Stanco
21. Stranamore (Pure Questo E Amore) (Album Version)
22. Ninni (Album Version)
23. Canzonenoznac (Album Version)
24. Canzone Per Laura (Album Version)
25. Io Scriverò
26. La Stazione Di Zima (Live)
27. Le Lettere D’Amore (Chevalier De Pas) (Live)
28. Viola D’Inverno (Live)
29. La Bellezza (Live)
30. L’Uomo Che Si Gioca Il Cielo A Dadi
31. Milady
32. Sogna Ragazzo Sogna
33. Di Te
http://www.vecchioni.org/press-area/i-colori-del-buio-di-roberto-vecchioni-esce-il-29-novembre/
del pop


 lady gaga, coldplay, beyonce etc
 
Beyonce.

Gli uomini (n=667) (2a parte)

26. Siamo Uomini o Caporali? (Toto' in "Siamo uomini o caporali" di
Camillo Mastrocinque)

27. Caporali si nasce, non si diventa. (Toto' in "Siamo uomini o
caporali" di Camillo Mastrocinque)

28. Quando decisi di lasciare Claudia Schiffer non le dissi niente,
non una parola, non una lettera. Io sono fatto cosi', anche quando ci
fidanzammo non glielo feci sapere. (Giovanni Sormani)

29. Tutto e' nelle mani dell'uomo. Percio' bisogna lavarle spesso.
(Stanislaw Lec)

30. Lui e' il tipo di persona che rende nervoso il caffe'. (Leopold
Fechtner)

31. Al mondo esistono tre categorie di uomini. Quelli che pensano
giusto, quelli che pensano sbagliato e quelli che pensano come me.
(Tenente Colombo)

32. Attira le ragazze in casa con la scusa delle stampe cinesi, poi
cerca di vendergliene un paio. (Boris Makaresko)

33. Non tutti gli uomini sono noiosi. Alcuni sono morti. (Not all men
are annoying. Some are dead)

34. La differenza fra un cammello e un uomo? Il cammello puo' lavorare
una settimana senza bere. L'uomo puo' bere una settimana senza
lavorare. (Julian Tuwim)

35. Mi piacciono le persone piu' dei princìpi, e le persone senza
princìpi mi piacciono piu' di ogni altra cosa al mondo. (Oscar Wilde)

36. Non preoccuparti del fatto che la gente non ti conosce,
preoccupati del fatto che forse non meriti di essere conosciuto.
(Confucio)

37. Gli uomini hanno i riflessi lenti; in genere capiscono solo nelle
generazioni successive. (Stanislaw Lec)

38. La tecnica arrivera' a tale perfezione che l'uomo potra' fare a
meno di se stesso. (Stanislaw Lec)

39. Gli uomini sono come i meloni. Dal di fuori non si capisce se sono
buoni. (Alessandro Morandotti)

40. Se ogni uomo ha un prezzo io sono nel reparto saldi. (Boris
Makaresko)

41. Intervistatrice: "Dicono che un uomo di 60 anni calvo sia molto
sexy". Sean Connery: "Non saprei. Non sono mai stato a letto con un
sessantenne calvo".

42. L'uomo puo' credere all'impossibile, ma non credera' mai
all'improbabile. (Oscar Wilde)

43. Cavolo : vegetale, familiare ai nostri orti e alle nostre cucine,
all'incirca tanto grande e saggio come la testa di un uomo. (Ambrose
Bierce)

44. Se gli uomini potessero concepire a quest'ora l'aborto sarebbe un
sacramento. (Florynce Kennedy) (Lore Lorentz)

45. Tutti gli uomini sarebbero necessariamente uguali, se fossero
senza bisogni (Seneca)

46. Fammi una strizzatina d'occhi. Io faro' il resto! (Wink, I'll do
the rest!)

47. Io non domando a che razza appartiene un uomo, basta che sia un
essere umano: nessuno puo' essere qualcosa di peggio. (Mark Twain)

48. L'uomo e' un pacco postale che la levatrice spedisce al becchino.
(Ettore Petrolini)

49. La fortuna non cambia gli uomini, li smaschera. (Fortune does not
change men, it unmasks them) (Suzanne Necker)

lista redatta dal mitico Dr Zap - http://www.drzap.it/

ANNUNCI LETTI SULLE BACHECHE DELLE PARROCCHIE !!!!!


il lato comico è che alla fine SONO TUTTI VERI !!!!

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Per tutti quanti tra voi hanno figli e non lo sanno, abbiamo un'area attrezzata per i bambini!

Giovedì alle 5 del pomeriggio ci sarà un raduno del Gruppo Mamme. Tutte coloro che vogliono entrare a far parte delle Mamme sono pregate di rivolgersi al parroco nel suo ufficio.

Il gruppo di recupero della fiducia in se stessi si riunisce Giovedì sera alle 7.

Per cortesia usate le porte sul retro.

Venerdì sera alle 7 i bambini dell'oratorio presenteranno l'"Amleto" di Shakespeare nel salone della chiesa.

La comunità è invitata a prendere parte a questa tragedia.

Care signore, non dimenticate la vendita di beneficenza! E' un buon modo per liberarvi di quelle cose inutili che vi ingombrano la casa. Portate i vostri mariti.

Tema della catechesi di oggi: "Gesù cammina sulle acque".

Catechesi di domani: "In cerca di Gesù".

Il coro degli ultrasessantenni verrà sciolto per tutta l'estate, con i ringraziamenti di tutta la parrocchia.

Ricordate nella preghiera tutti quanti sono stanchi e sfiduciati della nostra Parrocchia

Il torneo di basket delle parrocchie prosegue con la partita di mercoledì sera: venite a fare il tifo per noi, mentre cercheremo di sconfiggere il Cristo Re!

Il costo per la partecipazione al convegno su "preghiera e digiuno" è comprensivo dei pasti.

Per favore mettete le vostre offerte nella busta, assieme ai defunti che volete far ricordare.

Il parroco accenderà la sua candela da quella dell'altare. Il diacono accenderà la sua candela da quella del parroco, e voltandosi accenderà uno a uno tutti i fedeli della prima fila.

Martedì sera, cena a base di fagioli nel salone parrocchiale. Seguirà concerto a base di strumenti ad aria

giovedì 24 novembre 2011

RIHANNA a XFACTOR U.K.










NON CI RESTA CHE IL TROTA .......  ( parte 0002 )

passato di moda Totti e dopo le dimissioni del Berlusca alcuni temevano che la satira avrebbe subito un duro colpo, non sapevano ancora che da tempo aleggiava nell' aria un personaggio nuovo, giovane e dal futuro in crescere , la  satira a lui dedicata  premeva sempre piu' forte onde  venire alla luce sempre di piu' e meglio;   ora dopo tanto lavoro ecco finalmente  i primi brillanti risultati
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

IL TROTA HA DETTO ......

- Il Trota ha detto che l'uva passa e manco saluta.

- Il Trota ha detto che ha provato a vendere accendini ai semafori, ma non ha trovato nessun semaforo che fumasse.

 - Il Trota ha detto che una volta ha provato a sniffare coca ma gli sono rimasti incastrati nel naso i cubetti di ghiaccio e il limone

 - Il Trota ha detto che lo spirito santo è quello che ti fa prendere delle sbronze della madonna!

- Renzo Bossi riceve lezioni gratis dal Cepu. Paga per quello che capisce.

- Da quando il trota si è iscritto al Cepu l’azienda può star tranquilla per i prossimi 15 anni.

- Il Trota ha chiesto al tutor del Cepu se agli esami deve presentarsi digiuno.

- Il trota ha detto che nelle biblioteche dovrebbero esserci solo porte a libro.

 - Renzo Bossi all’orale di Italiano: «Mi dica l’Infinito di Leopardi». E Renzo: «Leopardare prof».

 - Il Trota ha detto i film di Sordi che ha visto lui si sentono tutti benissimo.

- Il Trota ha detto che è nato con la camicia, ma gli dispiace che sua madre non l'abbia tenuta per ricordo.

- Il Trota ha detto che visto che non ci sono più le mezze stagioni, la pizza la prenderà margherita.

 - Il Trota ha detto che il G8 è stato un grande pittore.

- Il Trota ha detto che non vuole incontrare il Dalai Lama perché ha paura che gli sputi.

- Il trota ha detto che in Google Maps la Via Crucis non esiste.

- Il Trota ha detto che tra la Macedonia e il Montenegro c’é il caffé.

- Il Trota ha detto che il comune di Erba è in provincia di Prato.

- Il Trota ha detto che a Bergamo ci sono i bergamaschi e le bergafemmine.

- Il Trota ha detto no a Valsoia.

- Il Trota ha detto che il suo conto in banca non è svizzero, è Novi!

- Il trota ha detto che il nome di Darwin è Ciao.



per chi non lo sapesse il TROTA non è altro che il figlio di BOssi

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
una crepa nel muro di gomma chiamato EUROPA UNITA fa' vedere un po di oscurità futura


certo solo i fessi possono credere che alla fine quello che sta' succedendo è frutto del caso, è un caso che come previsto da molti già molto tempo fa' alla fine proprio MOnti sia alla guida dello stato Italiano pur non essendo stato eletto dagli Italiani ?, ed è un caso che poi succeda quello che in parecchi predicavano e davano per certo tempo addietro ?.

la guerra politica senza senso o meglio senza amore per il proprio paese alla fine ha portato un paese, l ITALIA  ad essere comandato da persone non elette , magari valide e giuste per il ruolo che ricoprono ma non elette da nessuno.un golpe bianco è avvenuto sotto gli occhi compiacenti di tutti, ora vedremo se quelli che erano contrari a tutto daranno l'ok a quello che fino a ieri negavano in maniera assoluta. scopriremo via via chi' c'era dietro la rovina Italiana, vedremo le facce di chi cambiera' d' improvviso giudizi e pareri e accetterà o addirittura si compiacera di leggi/ fatti etc a cui fino a ieri aveva dato l' impossibilità perpetua della possibile attuazione

certo il momento è grave , certo le cose da fare sono tante e vanno fatte anche se daranno scontento generalizzato; possiamo accettare tutto ma non si capisce perche le solite cose che ora andrebbero fatte per forza  fare fino a ieri non si potevano fare, non si capisce cosa veramente c'è dietro

non si capisce perche una cosa se detta da Monti va bene ma se detta da altri và combattuta e se possibile stroncata sul nascere ...

mha ! intanto che questi giocano coi nostri destini le poche mosse fatte da chi "  !" e conosce il " gioco " alla fine non han risolto un bel nulla se è vero comè vero che la borsa cade a picco un giorno si e l ' altro pure , che manca poco perché la GRecia esca dall' Europa , che alla fine poi L' Italia forse si salverà per il rotto della cuffia pagando ciò ,metaforicamente  parlando, col sangue dei suoi cittadini, che la FRancia stia diventando il nuovo soggetto da difendere, che la Germania sara' costretta ad accettare le misure richieste a cui è contraria e forse a ragione e via così discorrendo

la partita a scacchi è in pieno svolgimento e le prime pedine sono già cadute trattasi solo di vedere le prossime mosse che gli " sfidanti " hanno in mente ......


Intervento di Nigel Farage, presidente del gruppo Europa della LIbertà e della Democrazia al Parlamento Europeo

 "Eccoci qua, sull'orlo di un disastro finanziario e sociale e abbiamo oggi nella stanza le quattro persone che sarebbero dovuti essere responsabili. Abbiamo ascoltato i discorsi più ottusi e tecnocratici che abbia mai sentito. Siete tutti a negare! Secondo qualsiasi misuratore oggettivo, l'Euro è un fallimento. E chi è il responsabile? Chi è in carica di voi? La risposta è ovviamente: "Nessuno di voi, perché nessuno di voi è stato eletto. Nessuno di voi ha una legittimazione democratica per il ruolo che ricoprite in questa crisi." E in questo vuoto, seppur controvoglia, è entrata in scena Agela Merkel e viviamo ora in un'Europa dominata dalla Germania. Un'eventualità che il progetto europeo intendeva escludere. Una situazione per prevenire la quale chi ci ha preceduto ha pagato un caro prezzo in sangue. Io non voglio vivere in un un'Europa dominata dalla Germania e non lo vogliono i cittadini europei. Ma voi avete avuto un ruolo in tutto ciò. Perché quando il primo ministro Papandreou si è alzato e ha usato il termine "referendum" lei, signor Rehn lo ha descritto come una "violazione della fiducia", e i suoi amici qui si sono radunati come un branco di iene attorno a Papandreou, lo hanno fatto rimuovere e rimpiazzare con un governo-marionetta. Che spettacolo Assolutamente disgustoso è stato. E non soddisfatti, avete deciso che Berlusconi doveva andarsene. Così è stato rimosso e rimpiazzato da Monti, un ex commissario europeo, un architetto del disastro dell'Euro, un uomo che non era nemmeno membro del Parlamento. Sta diventando come un romanzo di Agatha Christie, dove stiamo cercando di capire chi è il prossimo che sarà fatto cadere. La differenza è che noi sappiamo chi sono i cattivi. Voi tutti dovreste essere ritenuti responsabili di ciò che avete fatto. Dovreste essere tutti licenziati. E devo dire, signor Van Rompuy, 18 mesi fa quando ci siamo incontrati per la prima volta, mi ero sbagliato sul suo conto. La definii un "assassino silenzioso delle democrazie degli stati nazionali". Ora non più, lei è piuttosto chiassoso nel suo operare, non crede? Lei, un uomo non eletto, è andato in Italia e ha detto: "Questo non è il tempo per le elezioni, ma è il tempo delle azioni". Per Dio, chi le dà il diritto di dire queste cose al popolo italiano?"
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


 impressioni dal web

 fatto. Venerdì il budget per il 2012 è stato approvato, voto a favore del centro- destra, astensione dei socialisti e voto contrario del Bloco de Esquerda e del Partido Comunista. Un solo principio alla base del nuovo pacchetto di misure: ridurre, drasticamente, l'intervento regolatore dello stato nell'economia. La chiamano austerità ma a noi non sembra sia questo il termine più appropriato: austerità rimanda a qualche cosa di temporaneo, mentre i tagli del governo guidato dal «socialdemocratico» José Passos Coelho, al di là delle parole, sembrano proprio essere definitivi. Misure che, più che dall'austerità, sembrano essere ispirate da una sorta di vendetta, la vendetta di quella classe dirigente che, con la Rivoluzione dei garofani del 25 aprile '74, si era sentita derubata di ciò che durante 50 anni di dittatura aveva considerato un suo diritto inalienabile: essere al di sopra della legge, o, per meglio dire, essere la legge. È solo in questo quadro che possono essere interpretati provvedimenti non solo ingiusti, ma anche controproducenti per tutti, anche per quelle élite che con tanta determinazione sostengono misure tanto dolorose quanto violente (dopotutto ce l'aveva già spiegato Max Weber, un secolo fa che l'homo oeconomicus è una pura invenzione). La demagogia è tanta, il governo taglia ai dipendenti pubblici il sussidio di natale e di ferie, cioè tredicesima e quattordicesima, come a dire: non taglio nei salari (già tagliati del 10% dal governo socialista) ma nei sussidi, in quel di più che fino ad adesso vi è stato concesso ma a cui, durante questo periodo di quaresima, potete fare a meno. In sostanza è un bel 30% in meno che i portoghesi riceveranno a partire da ora, ma è un calcolo che deve intendersi per difetto perché questo è un governo cattivo che colpisce, come colpisce un pugile scorretto, sotto la cintura. L'aumento dell'Iva, dei trasporti pubblici, la riduzione consistente dei servizi, tutto, senza pietà. Passos Coelho dice di volere tagliare del 45% le spese dello stato: una vera controrivoluzione che riporterebbe lo stato portoghese all'ottocento. Ma non basta, si vuole abolire il passe sociale dei trasporti per anziani e studenti, si aumenta di mezz'ora l'orario lavorativo, si vogliono eliminare ben 4 giorni festivi, due religiosi e due laici, par condicio! E non è tutto, perché il governo, in questo piano, ha un altro grande alleato: l'inflazione! Solo quest'anno, i prezzi aumenteranno di ben il 4,2%. La voce più consistente sarà data dall'aumento di gas e luce, poi gli affitti che, non si è mai bene capito perché, contrariamente ai salari, hanno diritto e legittimità a essere «ancorati» all'aumento del costo della vita. Come è facilmente immaginabile nulla è chiesto ai responsabili della crisi, agli amministratori delle banche, che con la loro gestione criminale hanno obbligato lo stato a dichiarare fallimento. Eppure, dovrebbe essere chiaro a tutti che, nella società più disuguale d'Europa, tra gli sfruttati oramai si può raggranellare davvero poco. I soldi sono da tempo concentrati nelle mani di pochi che, proprio per la grande quantità di denaro in loro possesso, hanno anche il potere di rifiutarsi di contribuire al «risanamento dei conti pubblici». Gli amici europei del governo Coelho si dicono entusiasti: da Sarkozy a Junker passando per la Merkel e la onnipresente Christine Lagarde, sono solo parole di lodi nei confronti di un governo che, a parer loro, «sta facendo bene». E i giornali portoghesi ringraziano. Le voci fuori dal coro quasi non esistono, o sono molto flebili: tutti si dicono convinti che i «portoghesi abbiano vissuto al di sopra delle loro possibilità». Certo, per alcuni la traduzione in provvedimenti concreti di questo concetto avrebbe potuto essere differente, ad esempio i socialisti sottolineano un eccesso di ideologia nella foga con cui gli impiegati pubblici vengono colpiti, ma tutto sommato «il cammino è quello». Poi ci sono loro, i miserabili, coloro che dopo il 25 aprile hanno avuto il coraggio di alzare la testa e guardare i loro padroni negli occhi. Per loro c'è poco da fare, il 24 prossimo ci sarà lo sciopero generale ma tutti sanno che il potere di contrattazione dei lavoratori è oggi sostanzialmente nullo. Ieri la Grecia, oggi il Portogallo, ora tocca a noi, se qualcuno ha stappato bottiglie sabato sera ha fatto male, sarebbero venute buone quando non riusciremo a pagare la bolletta dell'acqua..........

http://forum.sky.it/siete-pronti-tenetevi-forte-t360188.html

e altri mille post .....
_______________________________________________________________________________________

martedì 22 novembre 2011

Francesca De Andrè dimostra che non è lei " bocca di rosa "

 per dimostrarlo ha scelto playboy italia ove attraverso un servizio fotografico spiega visivamente  quanto affermato verbalmente





la nipote del celebre cantautore scomparso purtroppo ormai già da anni spiega anche che lei non può essere la bocca di rosa cantata dallo zio semplicemente perche all' epoca lei non era neanche nata e allora gli si chiede " perche le foto e l' affermazione ?"

" le foto le ho fatte perché m' han pagata e anche bene e poi perché così mi noteranno anche gli orbi, voglio fare l' attrice o comunque un qualcosa nel mondo dello spettacolo e in questo mondo non basta essere solo bravi , bisogna anche farsi notare e anche farlo prima di arrivare alla pensione sempre che ci si arrivi e che per quei tempi esistano sempre , e così ho fatto quanto tante altre han fatto prima di me "

" ma perche te sei brava ? " gli si chiede  e lei " brava non lo sò , non tocca a me dirlo ma bella credo di si voi che dite " e ci mostra altre foto noi rispondiamo che da quel punto di vista ha ragione da vendere e se ha pensato di farsi presente con Berlusconi ecco cosa ci ha risposto " Berlusconi mi ha  fatto sapere che sarebbe lieto di avermi come ospite alla sua villa magari ad una festa ma io non mi fido sa' con le storie che si son sentite non vorrei mirasse al mio fisichetto " " ma cosa dici mai " gli rispondiamo " quella è una persona seria ti puoi fidare certo se ci vai con sett/otto amici palestrati forse è meglio e comunque se  vai nella tana del lupo ti si augura  un bel in bocca al lupo! "

" ma  ci penserò sù ci risponde la Francesca "semmai vi faro sapere e  comunque  mi portero' dietro una microtelecamera e  altri aggeggi da spia in modo che comunque vada ......"

non sentiamo le ultime parole dato che le pronuncia mentre la macchina in cui si trova è già lontana chissà cosa avrà voluto dire ?
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Katy Perry – 39th Annual American Music Awards











http://www.youtube.com/watch?v=b8bNVPWXTN8

almeno li tagliano sallo!!! ( speciale medicina ) 
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Anche i pazienti hanno un limite !


Certi medici dovrebbero ricordarsi del giuramento d'Ipocrita!

Scusi, per fare la tacchete devo pagare il ticchete?

Scusi è lei l'allegrologo?

Sono piena di irruzioni cutanee ...

ho una serpes in bocca..., uno zagarolo nell'occhio e un ex zeman nell'orecchio.

Dottore, le ho portato i globuli rossi di mio marito.

La bambina piange per un nonnulla, è una bambina sensitiva.

Lei è diabetica?
Ultimamente no!

Lei è cardiopatico?
Non sempre.

Per fortuna il male è retrocesso... e lui è vivo e vegetariano.

Mia moglie usa la spiraglia.

Signora, lei è portatrice di pace-maker?
Guardi, la marca della spirale non la conosco.

A mio figlio l'hanno portato nella camera iberica.

La visita la devo pernottare con la sua segretaria?

Mio zio ha avuto una parete facciale... e un'ottusione intestinale.

A mia suocera le hanno esportato un seno.

La bambina ha ancora i denti al latte... e una forte decadenza di calcio.

Scusi, dottore, la scoliosi multipla è una malattia ereditiera?

Mia zia ha avuto una crisi ostetrica... il delirium tremendis... ed è in protesi riservata.

Dottore, soffro di amnistia, non ho più una precisa lozione del tempo.

Mio suocero ha avuto un girone di testa ed un'emozione cerebrale; ora è in coma irresistibile.

SORTEGGIO FRA AMMALATI PER UN POSTO IN SALA OPERATORIA. (dai giornali)

E' stato un colpo contundente?
No, contro un occhio.

Il dottore mi ha controllato i battenti del cuore... ho settantadue pulsanti al minuto.

Come sta suo marito?
Secondo me sta migliorando, oggi si lamenta meglio.

Dottore, certi momenti mio suocero fissa il vuoto; è come se cadesse in calesse.

Signora, mi auguro che lei migliori.
Anche lei, dottore!


--------------------------------------------------------------------------------

  :ahahah:

COMMENTI TRA DONNE E TRA UOMINI DOPO IL TAGLIO DEI CAPELLI


* Versione femminile:

- Oh, mio Dio! Ti sei fatta i capelli! Ti stanno un amore!
- Trovi? Io non ero dello stesso parere quando mi hanno dato lo specchio. Voglio dire, non ti sembrano troppo ricci?
- Oh santo cielo, no! No, sono perfetti! Anche io volevo farmi un taglio così, ma penso che la mia faccia sia troppo rotonda. Forse è meglio che li lasci così come sono.
- Dici sul serio? Io trovo che il tuo viso sia adorabile. E potresti farti senza prolemi uno di quei nuovi tagli tanto alla moda, saresti stupenda. Avevo intenzione di farlo anch'io, ma avevo paura che avrebbe messo in evidenza il mio collo.
- Oh, questa è bella. Mi pacerebbe avere il tuo collo. Qualsiasi cosa pur di distogliere l'attenzione da queste spalle enormi.
- Sei impazzita? Conosco ragazze che darebbero chissà cosa per avere spalle come le tue. Tutti i vestiti ti stanno così bene. Guarda le mie braccia, vedi come sono corte? Se avessi un po' più di spalle non avrei problemi ad indossare quello che voglio.
- Oh, non farmi ridere! Ma se praticamente tutti gli uomini cadono ai tuoi piedi. Comunque si è fatto tardi, ti devo salutare, scappo. Ciao!
- Arrivederci, cara!



* Versione maschile:

- Ehi, ti sei rapato?
- Sì.
- Speso?
- Zero, ho usato la macchinetta.
- Stai proprio di merda pero'.
- Sarai bello tu...
- Ah ah, andiamo a farci una birra ...

lunedì 21 novembre 2011

Del Metal ?


i litfiba di nuovo sul mercato discografico


uscirà il 215 Novembre il singolo " lo squalo " che farà da apripista al nuovo lavoro composto da pezzi inediti dei riformati Litfiba la cui uscita invece è prevista per il 12 gennaio 2012



http://www.facebook.com/litfibaufficiale
http://www.litfiba.net/
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

ma sti' VAN HALEN tornano o no ?

la domanda che gira gia' da parecchio tempo sembra che risponderà direttamente il gruppo nei prossimi giorni in cui si dice pubblicheranno sl loro sito sia i dettagli del nuovo disco sia le date del tour a seguire,
 per ora si sà che il disco uscirà ad inizio 2012 e che alla voce ci sarà lo storico cantante del gruppo Davd Lee Roth ........ mhà , e aspettiamo tanto che altro si può fare ?



i VAn halen odierni sono:
Eddie Van HAlen, David Lee Roth, Alwx Van Halen, Wolf Van Halen



http://www.facebook.com/VanHalen
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Courtney Love ha uno screzio con un fan che gli mostra una foto del suo defunto marito



tra una cosa e l' altra insulta anche dave Grhool ex Nirvana e ora Foo fighters  per una questioni di soldi da quest' ultimo riscuote per brani di cui non avrebbe i diritti
http://www.upvenue.com/article/1515-topless-courtney-love-flips-out-onstage-insults-dave-grohl.html

Kurt e Courtney ai bei tempi che furono


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Metallica after LULU'


il bassista dei Metallica  ha detto che il gruppo s'e' ritrovato in studio per il successore di Death Magnetic e che già alcuni pezzi sono stati composti,  c'e da sperare stì pezzi nuovi che non abbiano niente a che  fare con le musiche sentite in LULù ( oltre che in altri loro stessi album ) perchè vabbene tutto ma quando si esagera si esagera e ok sono e resteranno sempre I metallica nei cuori dei metallari del mondo ma perche oscurare la propria fama con lavori almeno degni della loro fama ?

quindi s'accetta tutto canzoni melodiche , canzoni rock, canzoni doom/hard/metal/trash etc basta pero' che abbiano un anima perche la spazzatura ce la facciamo ( e gettiamo via  ) anche da soli


http://gulfnews.com/arts-entertainment/celebrity/nothing-else-matters-1.917797

http://www.metalhammer.co.uk/news/metallicas-lars-ulrich-people-havent-focussed-on-what-the-album-really-is/

http://www.metalhammer.co.uk/news/metallicas-rob-trujillo-weve-been-busy-writing-and-in-the-studio-with-rick-rubin/
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

dei videoclip ? -------------------- no!!------------ a si!!------------------ e allora eccoli!!!



 




domenica 20 novembre 2011

e TARJA che fa ?

uscirà il 25 novembre  il primo lavoro  del progetto Harus gruppo composto da  Tarja Turunen e da altri valenti musicisti che poi sono Marzi Nyman (chitarra), Kalevi Kiviniemi (organo) e Markku Krohn (percussioni). provenienti dall' area classica 






Si tratta di un CD/DVD live registrato con la Berlin Classics che ha come titolo ".Tarja Turunen & Harus – In Concert: Live At Sibelius Hall " contenente una selezione di classici canti di Natale Nordici e internazionali 




questa la track list



Tarja Turunen & Harus – In Concert: Live At Sibelius Hall (Tracklist CD)
01. Arkihuolesi Kaikki Heitä
02. Ave Maria Op. 80
03. Ave Maria
04. Maa On Niin Kaunis
05. Varpunen Jouluaamuna
06. Heinillä Härkien
07. En Etsi Valtaa Loistoa
08. Jouluyö, Juhlayö (Silent Night)
09. Astral Bells
10. You Would Have Loved This
11. Walking In The Air
12. Improvisation: Variations Sur Un Noël (Bonus)
Tarja Turunen & Harus – In Concert: Live At Sibelius Hall (Tracklist DVD)
01. Heinillä Härkien
02. Ave Maria Op. 80
03. Varpunen Jouluaamuna
04. Maa On Niin Kaunis
05. Concert Etude
06. En Etsi Valtaa Loistoa
07. Arkihuolesi Kaikki Heitä
08. Improvisation On Christmas Themes
09. Ave Maria
10. You Would Have Loved This
11. Astral Bells
12. Ave Maria
13. Walking In The Air
14. Jouluyö, Juhlayö (Silent Night)







http://www.facebook.com/harusofficial
http://www.amazon.it/Concert-Live-At-Sibelius-Hall/dp/B005TNJ6BW/ref=sr_1_1?s=music&ie=UTF8&qid=1321367092&sr=1-1
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Buffering Buffering...
http://dl2.mp3.zdn.vn/fsdd1131lwwjA/2b26e09e9f423afe27c125972a6f2..

.



il progetto che è parallelo alla carriera solista di Tarja non inpedisce alla cantante di lavorare al suo nuovo disco che però è ancora in lavorazione primordiale e di cui non si sa ancora niente

http://www.tarjaturunen.com/#top

Tarja news ( in English )

Tarja definitely likes keeping herself busy :-D 

Tarja Turunen introduces her new song at a Paulo Coelho- event

Tarja Turunen introduces a new song 'Outlanders', inspired by writer Paulo Coelho's text, in a Paulo Coelho -event November 26th in Suomalainen Kirjakauppa (bookstore) in Helsinki's Kamppi. The free event is organized by Bazar Publishing with Suomalainen Kirjakauppa.

Paulo Coelho has inspired Tarja Turunen to compose a new song 'Outlanders'. The song is introduced to the audience for the first time in a Paulo Coelho- event. Tarja Turunen is interviewed by Lauri Salovaara at 12.30 and 14.00. 'Outlanders' will be heard from a cd at the event. The song tells about the meaning of moments, how important it is enjoy life every day. The texts are borrowed from Coelho's books: The Alchemist, By the River Piedra I Sat Down and Wept and Life: Selected Quotations.

Outlanders is also the name for Tarja Turunen's and German producer Torsten Stenzel new assembly. Outlanders has brought together people who have found their home outside the country they were born in. Tarja lives nowadays in Argentina, Torsten in Caribia, guitarist Walter Giardino is born in Argentina but now lives in Spain. Also Paulo Coelho has moved from his home country. This assembly's first song is named by the band, Outlanders.


http://www.winterstormczech.eu/en/?s=interview-torsten-stenzel
_____________________________________________________________________________________

curiosità et similia about Tarja

sosia di Tarja a Lucca comics 2011



TARJA in versione SOPRANO " - VOCE SOLISTA " CON ORCHESTRA




tributo a Tarja dalla Toscana con affetto


2 risate ? ---------------------- facciamo 3 ?-------------------  4? ----------------------- ok facciamo un tot --------------


desideri


"Una coppia sta festeggiando le nozze d'argento e contemporaneamente anche i 60 anni di vita. Durante la festa appare una fata che dice alla coppia: "come premio per i 25 anni di fedeltà vi concedo un desiderio a testa". 


La moglie entusiasta esclama "voglio fare un viaggio attorno al mondo con mio marito" 


... subito dopo la fata, dato un tocco con la bacchetta magica, fa apparire i biglietti aerei e i voucher per gli alberghi. 


Il marito ci pensa un attimo poi rivolto alla moglie: "questa situazione è molto romantica, ma questa chance c'è solo una volta nella vita, quindi scusami cara, ma il mio desiderio è questo: avere una moglie di 30 anni più giovane". 


La moglie rimane scioccata, ma un desiderio e' un desiderio, e quindi La fata lo accontenta: dà un colpo di bacchetta e zac! L'uomo diventa un novantenne! 


MORALE: gli uomini sono bastardi, ma le fate sono femmine "
----------------------------------------------------------------------
carabinieri


Un appuntato dei carabinieri torna a casa con un grande mal di pancia.
Chiede alla moglie la borsa dell'acqua calda, ma purtroppo la borsa e'
vecchia ed e' quindi bucata e perde acqua.
Si rivolgono ai vicini: "Avete per caso una borsa dell'acqua calda da
prestarci?".
"No, purtroppo anche la nostra perde acqua. Ma a che vi serve?".
"Per mettermela sulla pancia: ho un gran mal di stomaco".
Allora il vicino gli consiglia: "Noi in questi casi usiamo il gatto...".
 "Ma come, il gatto?".
 "Si', e' un bel gattone grosso, peloso...".
 "Ma non e' che graffia?".
 "Nooo, e' buonissimo... Sulla pancia poi da' tanto caldo... Glielo presto
volentieri".
 L'appuntato prende il gatto e se lo porta via.
L'indomani il vicino sente suonare e va ad aprire la porta. Gli si presenta
l'appuntato tutto graffiato in  faccia, con nelle mani un fagotto in cui ha
chiuso il gatto.
"Ma che e'  successo?" domanda il vicino.
"Beh, guardi, fino a che si e' trattato di  mettergli l'imbuto nel sedere, si
è solo un po' agitato ma lo abbiamo tenuto ben stretto... però quando ho
provato a versare l'acqua calda..."


-----------------------------------------------------------------------------------


dialogo tra sposati prima e dopo il fatidico settimo anno




PRIMA DI SPOSARSI:

Lei: Ciao! 
Lui: Finalmente! Da quanto tempo aspettavo questo 
momento! 
Lei: Vuoi che vada via? 
Lui: NO! Come ti viene in mente? Solo a pensarci, 
rabbrividisco! 
Lei: Mi ami? 
Lui: Certamente! A tutte le ore del giorno e della 
notte! 
Lei: Mi hai mai tradito? 
Lui: NO! MAI! perché me lo chiedi? 
Lei: Vuoi baciarmi? 
Lui: Sì, ogni volta che ne ho l’occasione! 
Lei: Saresti mai capace di picchiarmi? 
Lui: Sei impazzita? Lo sai come sono io! 
Lei: Posso fidarmi di te? 
Lui: Sì! 
Lei: Tesoro … 



Dopo sette anni di matrimonio: 
Basta leggere il testo dal basso in alto. 

__________________________________________________________________________
figli...


4 amici si incontrano. 
Iniziano a parlare del più e del meno e, mentre uno va a ordinare da bere, gli altri cominciano a parlare dei propri figli.


Il primo dei tre dice:
‘Sono molto orgoglioso di mio figlio. Ha iniziato a lavorare come fattorino, si è iscritto alle serali e si è diplomato. Dopo pochi anni è diventato direttore ed oggi è il presidente della compagnia. E’ diventato cosi
ricco da regalare a un suo amico che compiva gli anni una Mercedes superlusso’.


Al che il secondo dice:
‘Anche io sono molto orgoglioso di mio figlio. Ha cominciato a lavorare come steward a bordo di un aereo. Nel frattempo è diventato pilota. Si è associato con altri e ha fondato una compagnia aerea. Oggi è così ricco che lui a un amico per il compleanno ha regalato un aereo bimotore Cesna’.


Il terzo allora racconta:
‘Non posso dirvi l’orgoglio che mi da il mio. Ha studiato ingegneria. Ha aperto un’impresa di costruzioni e ha fatto i miliardi. Lui, per il compleanno di un amico, gli ha regalato una villa da 1500 mq’.


Nel frattempo il quarto torna e chiede di cosa stessero parlando.
Allora i tre amici gli chiedono di suo figlio.
‘Mio figlio è un gigolò per gay. Si guadagna da vivere così’.


E gli amici:


‘Poverino, che disgrazia!’


‘Ma quale disgrazia, sta una favola! Pensate che quest’anno per il suo compleanno tre frocioni di clienti gli hanno regalato una Mercedes, un aereo privato e una villa di 1500 mq!!! ……
E i vostri figli invece che fanno ?!?’


---------------------------------------------------------------------
versioni contrastanti


La bambina chiede alla mamma:   
Mamma come nacque la razza umana?   
La mamma risponde: Dio creò Adamo ed Eva e loro ebbero dei figli. Così nacque la razza umana.   
Due giorni dopo, la bambina fece la stessa domanda al papà.   
Il padre risponde : Molti secoli fa esistevano le scimmie. Con il passare degli anni si svilupparono e si trasformarono in uomini. E? così che nacque la razza umana.   
Molto confusa, la piccolina, si rivolge alla mamma e le chiede:   
Mamma, come mai tu mi dici che la razza umana fu creata da Dio e papà mi dice che proveniamo dalla scimmia?   
Tesoro, le risponde la mamma, io ti ho parlato della mia famiglia e papà della sua 
---------------------------------------------------------------------
totti e del piero


Del Piero esce sconsolato da una sede CEPU, ed incontra Totti.
T : Aò Ale che t'è successo, te vedo n'pò bacchiato
DP : E dai, quei mona mi hanno bocciato
T : Ma come t'hanno segato?? Ma se sei er loro testimonial?
DP : Vero ostia, ma han detto che dovevo fare almeno un esame
T : E che esame t'hanno fatto 'sti 'nfamoni
DP: Scienze ostrega
T: Embè, dimme-dimme cos'è che n'hai saputo??
DP: Dai Francesco tanto non lo sai neanche te
T: An'vedi questo, io sò n'drago nella scienza
DP: Và bene, mi hanno chiesto il nome di Volta, l'inventore della pila
T : Embè tu nun lo sapevi?
DP : No, perchè te lo sai??
T: Certo che ce lo sò er nome de Volta..... Jhontra
--------------------------------------------------------------------


la sorpresa


Un giovane ragazzo entra in una farmacia e dice al farmacista:


Buon giorno, mi dia un preservativo.


La mia ragazza mi ha invitato a cena
stasera e credo che si aspetta qualcosa da me.


Il farmacista gli da il
preservativo e quando sta per uscire il ragazzo si gira e dice:


Me ne dia
un altro, perché la sorella della mia ragazza che è molto carina anche
lei incrocia sempre le gambe in maniera provocante quando mi vede e credo che
si aspetta qualcosa da me.


Il farmacista gli da un secondo preservativo e
quando sta per uscire il ragazzo si gira e dice:


Me ne dia ancora un
altro perché la madre della mia fidanzata non è niente male e quando mi vede,
fa sempre delle allusioni......


Siccome mi invita a cena, credo si aspetta
qualcosa da me.


Alla cena, il ragazzo è seduto con la ragazza alla sua sinistra, la
sorella a destra e la madre di fronte.


Quando arriva il padre., il ragazzo
abbassa la testa e comincia a pregare:


Signore, benedica questa cena, grazie per
quello che ci dai ...... bla bla bla ........ Dopo un minuto il ragazzo
sta ancora pregando: Grazie signore per la tua bontà...... blablabla.


Passano ancora dieci minuti e il ragazzo sta sempre pregando con la testa
abbassata.


Si guardano tutti molto sorpresi e la fidanzata è ancora più sorpresa
degli altri.


Si avvicina al ragazzo e gli dice nell'orecchio: non sapevo che
fossi così credente.


E lui risponde: non sapevo che tuo padre fosse
farmacista....




_____________________________________________________________________________________________________________________________